Miscelatori e rubinetti lavabo

9 prodotti

1 - 9 di 9 prodotti
Vedi
Rubinetto lavabo Effepi H Uno Cromato
Miscelatore Paffoni Red LM075CR cromato
Rubinetto Lavabo Aquae "Maya"
Rubinetto Lavabo Aquae "Anika"
Miscelatore Effepi ZERO30 27032 cromato
Rubinetto lavabo Effepi Tondì Cromato
Rubinetto lavabo Effepi Tondì Cromato
Rubinetto lavabo Effepi H Uno Cromato
Rubinetto lavabo Effepi Tondì Cromato

Ultimi prodotti visti

Miscelatori e rubinetti lavabo

Rubinetti lavabo

Per il settore della rubinetteria per il bagno su Emmeti Isolanti mettiamo a disposizione prodotti dei migliori marchi, con soluzioni specifiche per il lavandino caratterizzate da elevati standard qualitativi. Se stai cercando rubinetti per il lavabo nel nostro e-commerce puoi trovare elementi dal design unico, realizzati da aziende italiane come Paffoni ed Effepi.

Tra le proposte in catalogo ci sono i miscelatori per lavabo cromati, con sistema monocomando per garantire la massima praticità d’uso in ogni condizione, con una regolazione unica per il flusso d’acqua e la temperatura. Ovviamente non mancano rubinetti per lavabo classici, adatti a bagni con uno stile tradizionale oppure elementi dall’estetica contemporanea con forme particolari e un design più moderno.

Acquistando online all’interno del nostro portale puoi usufruire di prezzi convenienti, un servizio di assistenza 24/7 e spedizioni rapide in tutta Italia, con tantissimi prodotti disponibili in pronta consegna. Inoltre, puoi trovare una selezione di modelli sempre aggiornata con rubinetti e miscelatori per lavabo di ultima generazione dotati delle migliori tecnologie per il risparmio d’acqua.

Allo stesso tempo puoi arredare tutto l’ambiente in modo personalizzato, con un vasto assortimento anche di rubinetti per la vasca, miscelatori per il bidet e una proposta dedicata per la rubinetteria doccia. Puoi comprare anche tutto il necessario per l’installazione del rubinetto del lavabo, con attrezzi indispensabili per il fai da te e materiali per l’edilizia per la ristrutturazione del bagno.

Quale rubinetto scegliere per il lavabo del bagno

Arredare il bagno richiede particolare attenzione alla rubinetteria, elementi essenziali per ottenere un ambiente esteticamente gradevole e funzionale, per un giusto compromesso tra stile e praticità. È importante abbinare il miscelatore del lavabo con gli altri rubinetti del bagno per armonizzare il design e semplificare l’utilizzo di ogni servizio.

I rubinetti più semplici sono quelli monocomando con una singola manopola con la quale gestire sia il flusso dell’acqua sia la regolazione termica del getto, opzione molto apprezzata specialmente per i bagni più piccoli. In alternativa ci sono i rubinetti bicomando, con doppie manopole per l’acqua calda e quella fredda, fino ai miscelatori termostatici in grado di assicurare una temperatura sempre costante.

Da non sottovalutare è la qualità costruttiva, valutando il tipo di materiali utilizzati e la loro resistenza meccanica, l’assenza di sostanze nocive e la precisione del meccanismo di apertura e chiusura. Allo stesso modo bisogna verificare la presenza della garanzia ufficiale, le modalità d’installazione e la compatibilità degli attacchi, preferendo i prodotti capaci di offrire il miglior rapporto qualità-prezzo possibile.

Come sostituire e installare il rubinetto del lavabo

Dopo l’acquisto del rubinetto per il lavabo è necessario provvedere al montaggio, rivolgendosi a un idraulico specializzato oppure facendo tutto da soli con un po’ di fai da te. Innanzitutto, è necessario chiudere il registro dell’acqua per poi rimuovere il vecchio miscelatore svitando i tubi di ingresso, prestando attenzione al momento di staccare il rubinetto dal lavabo e pulendo accuratamente la superficie di appoggio.

In seguito, basta inserire il nuovo miscelatore, applicare tutte le guarnizioni fornite con la confezione e avvitare i tubi flessibili al di sotto del lavandino, assicurandosi di stringerli bene per evitare perdite. Infine, non rimane che fissare il rubinetto al lavabo, controllare tutto e riaprire il registro per il collaudo, verificando l’assenza di gocce e trasudi d’umidità.